Personal Assistant Search Optimization: ottimizzazione SEO della ricerca vocale

Personal Assistant Search Optimization: cosa sono i Personal Assistants?

Personal Assistant Search Optimization

Hai mai considerato la ricerca vocale nella tua strategia SEO?

nel nuovo articolo apparso su Search Engine Land l’ottimizzazione SEO della ricerca vocale è uno degli  elementi su cui si baserà il SEO del futuro.

Cosa sono i “PAs” –  Personal Assistants ? Google Assistant è un esempio:

Il nuovo assistente di Google (che sarà parte integrante degli smartphone Pixel , di  Google Home e dei vari device Android.) è in grado di interpretare le richieste vocali dell’utente, imparando a conoscere abitudini e preferenze del navigatore.

 

Personal Assistant Search Optimization: vantaggi della ricerca digitale personale

Una delle caratteristiche della ricerca digitale personale è quella di essere a disposizione non solo sui computer desktop ma anche di essere fruibile su tutti i device mobili. Il fatto che molti utenti in movimento utilizzino la ricerca digitale personale,  fa si che le informazioni restituite agli stessi siano spesso informazioni geolocalizzate.

I Personal Assistans, inoltre, sono dotati di “intelligenza artificiale”: sono in grado di restituire informazioni perfettamente in linea con le esigenze del navigatore.

 

Differenza tra la classica ricerca e la Personal Assistant Search

Le principali differenze tra i risultati restituiti sulla SERP dalla classica ricerca e quelli restituiti dalla PAs riguardano:

  • numero di informazioni restituite: nella ricerca classica, per ogni query digitata, possono apparire milioni di risultati; mentre i risultati restituiti dalla PAs sono 2, 3 o 4.
  • la PAs è nettamente più veloce della classica “search”;
  • i risultati restituiti dal PAs dovrebbero avere un click-through rate più elevato rispetto a quelli della ricerca classica.

 

Personal Assistant Search Optimization: importanza di conoscere le fonti aggregatrici delle informazioni

In un ottica di strategia SEO futura, tutti marketer digitali dovranno preoccuparsi di conoscere le fonti dove i PAs reperiscono le loro informazioni, in modo da inserire , ottimizzare ed aggiornare i propri contenuti.

Ad esempio, se vuoi promuovere un business locale e desideri che Google Assistant lo annoveri nelle ricerche, assicurati che questo sia inserito in Yelp.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.