Operatori di ricerca inurl e allinurl: per trovare le pagine con URL parlanti

Operatori di ricerca inurl: e allinurl: : cosa sono e come funzionano

Gli operatori inurl: e allinurl:  sono altri due importanti operatori di ricerca avanzata di Google.

L’utilizzo di questi 2 operatori può essere molto utile non solo per gli esperti che si occupano di posizionamento sui motori di ricerca, ma anche per gli internauti meno esperti, che vogliono migliorare le proprie abilità nella ricerca organica su Google.

Prima di spiegarti come funziona l’operatore site, facciamo un piccolo passo indietro, accennando a cosa sono gli operatori di ricerca Google.

Operatori di ricerca inurl e allinurl

Operatori di ricerca Google: cosa sono

Gli operatori di ricerca Google ( suddivisi in operatori di ricerca base ed operatori di ricerca avanzata ) sono  “stringhe idi testo” che aggiunte a determinate parole chiave ti consentono di effettuare una ricerca più precisa, risparmiano del tempo prezioso.

 

Operatori di ricerca inurl: e allinurl: : a cosa servono

Come possono essere impiegati questi 2 operatori?

Inurl: e allinurl: ti permettono di “raffinare” la ricerca a tutte le pagine che hanno all’interno delle proprie URL una o più parole chiave specifiche.

In gergo “SEO” una pagina “parlante” è una pagina che contiene nella propria URL gli argomenti che sono oggetto del suo contenuto. Es: 11marketing.it/operatore-di-ricerca-inurl.

 

Esempi di ricerca:

1) voglio trovare tutte le pagine che hanno nella proprie URL la parola “marketing”

esempi utulizzo operatore inurl

 

1) voglio trovare tutte le pagine che hanno nella proprie URL le  parole “marketing” e “comunicazione”

utilizzo operatore allinurl

 

Operatore di ricerca inurl: e allinurl:  perchè sono utili ?

Perchè questi operatori sono utili ?

La risposta è abbastanza semplice: grazie a questi operatori hai la possibilità di restringere una determinata ricerca solo a quei siti che contengono all’interno delle proprie pagine determinate parole chiave e quindi determinati argomenti.

Abbinando l’utilizzo di Inurl e allinurl: con l’operatore site: puoi analizzare in maniera più approfondita:

  • gli argomenti trattati dai tuoi concorrenti;
  • le principali parole chiave utilizzate.