Chirurgia estetica plastica siti web, posizionamento SEO

Chirurgia estetica plastica siti web: posizionamento Siti Internet.

Chirurgia estetica plastica siti webIl settore della Chirurgia Estetica e Plastica è certamente uno dei settori più competitivi: su internet si trovano numerosi siti web di Medici e Centri specializzati nella Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica.

In questo articolo, ELEVEN MARKETING – Agenzia SEO Roma pubblica una RELAZIONE sul POSIZIONAMENTO SEO dei principali concorrenti del settore della chirurgia plastica ed estetica nelle città di Roma.

 

 

Chirurgia estetica plastica siti web:

posizionamento Siti Roma.

Prendendo in considerazione le principali parole chiave del settore, riportiamo il posizionamento su Google dei principali Medici/Centri di chirurgia estetica e plastica sul Roma.

In corrispondenza di ogni keyword, registriamo i primi 3 concorrenti:

 

– Mastoplastica additiva roma: (molta pubblicità ppc)

Concorrenti: www.andreaingratta.com;  www.erikgeiger.com;  www.mastoplasticaroma.com

 

– Mastoplastica aumento seno roma

Concorrenti: www.andreaingratta.com; www.estheticon.it;  www.mastoplasticaroma.com;

 

– Rifare naso Roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.microinnesti.it; www.ok-salute.it;  www.salus.it; www.centroestetico-roma.it

 

– Rifare seno Roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.laclinique.it; www.agi.it;  www.pallaoro.it;

 

– Otopolastica Roma (molta pubblicità ppc)

Concorrenti: www.otoplasticaroma.it; www.andreanigratta.com; www.guidaestetica.it; www.pallaoro.it

 

– Rinoplastica Roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.rinoplastica.roma.it; www.rinoplasticaromauno.com; www.rino-plastica.com

 

– Liposuzione roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.liposuzuioneroma.it; www.liposuzioneroma.com;  www.pallaoro.it;  www.liposuzuione.roma.it

 

– Liposcultura roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.guidaestetica.it; www.andreanigratta.it;  www.liposuzioneroma.com

 

-Intervento orecchie a sventola roma (poca pubblicità ppc)

Concorrenti: www.chirurgia-estetica-plastica.com;  www.guidaestetica.it;  www.laclinique.it

 

– Chirurgo estetico plastico roma (media pubblicità PPC)

Concorrenti: www.marcogasparotti.com https://it-it.facebook.com/MarcoGasparottiChirurgoEstetico;  www.profgianlucatilesi.it;  www.chirurgiaesteticaromauno.com

 

– Addominoplastica roma (media pubblicità PPC)

Concorrenti: www.chirurgiaesteticadrcapraro.com;  www.addominoplastica.com;  www.pallaoro.it

 

 

Chirurgia estetica plastica siti web: 

principali concorrenti

I competitor più significativi emersi dalla relazione sono:

  • www.andreaingratta.com
  • www.pallaoro.it
  • www.mastoplasticaroma.com
  • www.guidaestetica.it

Considerando le parole chiave principali, questi siti web si trovano posizionati più in alto sulla SERP di Google.

 

 

Chirurgia estetica plastica siti web: 

volumi di ricerca e concorrenza parole chiave

Uno sguardo ad AdWords: nell’immagine in basso, riportiamo volumi di ricerca grado di concorrenza delle principali parole chiave analizzate.

(Nella tabella sono riportate anche alcune parole chiave geolocalizzate sulla città di Napoli).

Chirurgia estetica plastica siti web

Chirurgia estetica plastica siti web: 

considerazioni e consigli posizionamento SEO

Nello studio, abbiamo riscontrato che la maggior parte dei siti analizzati è carente sia dal punto di vista dell’ottimizzazione SEO ON PAGE, che dell’ OTTIMIZZAZIONE SEO OFF PAGE:

  • Mancanza ottimizzazione “SEO ON PAGE” e di GEOLOCALIZZAZIONE SEO;
  • Grafica: molti siti hanno un aspetto grafico un pò obsoleto;
  • “No Responsive Web Design”: molti siti non sono ottimizzati per essere visualizzati correttamente sui dispositivi mobili;
  • URL pagine siti: URL pagine scarsamente ottimizzate, senza focus keyword a loro interno;
  • TAG title: scarsa attenzione ed ottimizzazione ai TAG title ed alle relative  keyword;
  • Titoli e sottotitoli (h1 e h2): poco efficaci e privi di ottimizzazione SEO;
  • “Anchor text” “link inbound/outbound”: poco ottimizzati e poco differenziati
  • Linking strategy siti esterni: pochi link siti esterni/portali (non concorrenti) che trattano argomenti simili ;
  • Immagini: immagini poco ottimizzate SEO, prive del tag “ALT”;
  • Video: scarsissima presenza video;
  • Pagine Facebook e Pagina Google +: da aprire ed implementare;
  • Coinvolgimento visitatori: siti poco aggiornati, poche news, poche richieste di opinione … ECC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.