Restyling Sito Web WordPress, come rifare un nuovo sito internet

Consigli e strumenti per migliorare posizionamento e grafica del tuo nuovo sito web

Restyling Sito Web WordPress, come rifare un nuovo sito internet

Il Restyling Sito Web WordPress è un’operazione delicata! Se sei “atterrato” su questo articolo, probabilmente stai raccogliendo informazioni perchè desideri rifare il tuo nuovo sito internet con il noto CMS.

A questo punto ti starai chiedendo “Perchè è un’operazione delicata? Dopotutto, con WordPress, se voglio rifare il sito internet dovrei semplicemente cambiare tema …” E’ qui che ti sbagli!

CAMBIARE IL TEMA DEL TUO SITO WORDPRESS E’ L’ULTIMA COSA ALLA QUALE DEVI PENSARE!! Non incappare in questo errore … In questa pagina ti diamo alcuni consigli per realizzare il tuo nuovo sito con WordPress con calma …. e soprattutto con intelligenza!

Una doverosa premessa: la lettura di questo articolo è adatto ad esperti e meno esperti (con un minimo di conoscenza WordPress).

Buona lettura!

1) Verifica il posizionamento SEO del tuo attuale (“vecchio sito web”):

Oggi, essere semplicemente “online” ha poco senso … un sito “bello che non balla” non ha ragione di esistere. L’unica ragione per mettere un sito in “Rete” è quella di farsi trovare …. giusto?

Dunque, se desideri essere visibile (soprattutto dagli utenti che non ti conoscono) devi effetturare un’analisi SEO sul posizionamento del tuo attuale sito internet.

Accendi il tuo PC, prendi carta e penna e segnati sul quaderno quanto segue:

  1. Per quale parola chiave strategica “focus keyword” sei trovato/vorresti essere trovato?
  2. Quali sono le altre parole chiave (parole chiave secondarie) che hanno a che fare con il tuo business?
  3. Come si muovono i tuoi concorrenti principali? (utilizzano la stessa “focus keyword”?).

Elenca sul tuo quaderno tutte le parole chiave interessanti e la situazione (posizione sulla SERP di Google) di tutti i tuoi concorrenti principali.

2) Restyling Sito Web WordPress: come progettare la struttura del tuo nuovo sito

Restyling sito web WordPress

Effettuato questo SEO Audit, devi progettare la struttura del tuo nuovo sito internet!

Domanda: il posizionamento attuale del tuo sito web ti soddisfa? SEI POSIZIONATO ALMENO IN SECONDA PAGINA SULLE PAROLE CHIAVE CHE TI INTERESSANO MAGGIORMENTE?

  • Se la risposta è SI, e il tuo attuale sito internet ti porta qualche piccolo contatto, allora puoi procedere a progettare il tuo uovo sito web utilizzando il vecchio dominio (www.miaazienda.it).
  • Se la risposta è NO, allora devi considerare di realizzare il tuo nuovo sito aprendo un nuovo dominio (www.dominioseo.it).

2) Scegliere un nuovo dominio “SEO”:

Se dall’analisi SEO il tuo vecchio sito web è oltre la 3° pagina, molto probabilmente sei INVISIBILE! Detto ciò, non ti rimane che scegliere un dominio “SEO”, un dominio strategico che annoveri al suo interno le parole chiave più importanti che rappresentano il tuo business!

Esempio: supponiamo che la tua attività sia una pizzeria vegana:

  • Dominio vecchio sito: www.miaazienda.it
  • Dominio SEO nuovo sito: www.pizzaveganaromacentro.it/wwwpizzaveganaroma.it

Ragionando in termini di “posizionamento” ti consiglio di optare per uno degli ultimi due domini (quelli che hanno al loro interno la “focus keyword” della tua Attività.

3) Costruire i nuovi URL (Permalink su WordPress):

Restyling Sito Web WordPress, scelta permalink

Scelto il nuovo dominio SEO, puoi procedere alla costruzione degli “URL” del tuo nuovo sito (i “nomi” delle singole pagine del nuovo sito web).

Procedi in questo modo:

  • Elenca gli argomenti di tutte le nuove/vecchie pagine.
  • Scrivi i nuovi testi delle pagine (ovviamente puoi anche migliorare i testi del vecchio sito).
  • Attribuisci una parola chiave specifica ad ogni singola pagina.
  • Inserisci la parola chiave principale all’interno dell’URL di ogni singola pagina.
  • Accertati cne nella sezione “Permalink” di WordPress, la struttura delle URL sia come nell’immagine in alto.

Un plugin fondamentale, che puoi aiutarti molto nel rifacimento del tuo sito web è SEO BY YOAST – SCARICALO!

4) Scelta del servizio Hosting:

Se devi rifare il sito internet, registrando il tuo nuovo dominio “SEO” perchè non scegliere il tuo uovo Hosting Provider? Stai pensando ad ARUBA? Attenzione! Scegliere ARUBA non sempre paga! Seppur famoso, questo hosting provider non ha sempre un servizio di assistenza ottimale … anzi!

Se sei un piccolo Imprenditore, infatti, potresti optare per un altro Hosting di medio – alto livello, con un servizio meno “spersonalizzato” che ti offre soluzioni migliorative in termini di rapporto qualità/prezzo.

Noi ti consigliamo Netsons.com: un’ottimo Hosting Provider con personale molto disponibile e gentile che saprà certamente affiancari sulla soluzione più adatta alle tu necessità.

Una soluzione Hosting per un sito di medio livello, adatto alla piccola impresa è: HOSTING NETSONS SDD 25

5) Restyling Sito Web WordPress: scegliere un nuovo tema

Finalmente ci siamo! Dopo esserci dedicati un minimo alla parte strategica, ora possiamo passare alla parte “grafica”.

Se non sei un esperto WebMaster e non hai grandi competenze di grafica, il consiglio che mi sento di darti è di caricare nella tua applicazione WordPress un tema “flessibile”, moderno e abbastanza semplice.

Il tema in questione (che utilizziamo anche noi) si chiama “CUSTOMIZR THEME” – SCARICALO QUI.

In base alla nostra esperienza, questo tema è uno dei più semplici e completi (puoi caricarlo sia nella versione “free” che “premium”) ed ha una ricca documentazione per personalizzare il tema in base alle proprie esigenze.

6) Restyling Sito Web WordPress: trasferimento vecchio dominio

A questo punto ti starai chiedendo: “Ok, tutto molto interessante, ma io sono affezzionalto al mio vecchio dominio www.miaazienda.it (registrato su vecchio hosting) e vorrei che raggiungesse comunque il mio nuovo sito realizzato sul nuovo hosting”.

Giustissimo! A questo punto devi chiedere il trasferimento del tuo vecchio dominio (www.miaazienda.it) dal tuo vecchio provider al nuovo hosting (dove hai già registrato il tuo nuovo dominio www.pizzeriaveganaroma.it con relativo spazio web).

Per proter procedere, devi chiedere al tuo vecchio hosting provider il codice “AuthInfo” legato al tuo vecchio dominio. Se il tuo vecchio dominio/sito sono su ARUBA, in questa pagina è spiegato come e dove trovare il codice in questione.

7) Redirect “301” vecchio dominio su nuovo sito con nuovo dominio:

Durante la fase di Restyling Sito Web WordPress, il “Redirect” del vecchio dominio sul nuovo dominio (nuovo sito) è uno degli ultimi step.

Una volta completato il trasferimento dello “storico” dominio sul nuovo hosting (per i domini.it generalmente occorono 2/3 giorni lavorativi), puoi chiedere al tuo nuovo hosting DI FAR PUNTARE IL TUO VECCHIO DOMINIO “www.miaazienda.it” SUL NUOVO SITO/DOMINIO “www.pizzariaveganaroma.it”.

A questo punto il gioco è fatto!

Il tuo nuovo sito WordPress è pronto ed è raggiungibile sia digitando www.miaazienda.it (utilissimo per i vecchi clienti) sia digitando www.pizzeriaveganaroma.it (fondamentale per i nuovi clienti che cercano una pizzeria vegana pensando con parole chiave specifiche).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.