Piano Web Marketing precompilato, Guida PDF Piano Web Marketing

Piano Web Marketing Precompilato, Guida PDF Piano Web Mareketing

Piano Web Marketing precompilato: esempio Piano Web Marketing Sito Web

Vuoi imparare a realizzare un Piano di Web Marketing in autonomia? con il nostro Piano Web Marketing Precompilato, impari a progettare la Strategia Web Marketing del tuo sito internet.

Devi sapere, infatti, che il Piano Web Marketing è il documento fondamentale per la scelta della tua Strategia Web e per la creazione/”riposizionamento” del tuo sito internet.

Proprio cosi’! Un Web Marketing Plan è utile anche se hai già un sito ma non sei soddisfatto del suo posizionamento su Google.

In questo articolo ti illustriamo le fasi principali di un Piano di Web Marketing:

  1. Analisi keywords strategiche
  2. Scelta “Focus Keywords”
  3. Analisi concorrenti principali
  4. Analisi S.W.O.T SEO
  5. Scelta nome domini

Nell’esempio che segue, analizziamo l’avviamento di un sito internet di un ristorante vegano a Roma.

Inoltre, alla fine dell’articolo, puoi scaricare una mini guida pdf al Piano Web Marketing, dove puoi appuntare le tue riflessioni.

Piano Web Marketing Precompilato: premessa

OGGETTO DELLA MIA ATTIVITA’: sono un appassionato di cucina vegana, voglio aprire un ristorante vegano a Roma centro (ho trovato un locale tra Vaticano e Trastevere). La mia specializzazione è la cucina vegana e conosco “qualche piatto vegetariano”.

CONSIDERAZIONI: Il “Veganesimo” e il “Vegetaresimo” stanno diventando una vera e propria “filosofia di vita” e i locali che offrono cucina vegana-vegetariana si stanno diffondendo sempre di più.

1) Analisi parole chiave strategiche

ANALISI CONCORRENTI PRINCIPALI SUL WEB: il primo step del piano web marketing strategico consiste nell’analizzare le principali parole chiave (keywords) relative alla mia attività.

  • Nella “barra di ricerca di Google” digito “ristorante vegano Roma centro
  • Goolge restituisce 343.000 risultati. I concorrenti principali, oltre a Trip Advisor, Quandoo, sono portali, articoli o directory che elencano attività simili.
piano web marketing precompilato, analisi concorrenza

Conoscendo anche qualche piatto “vegetariano”, decido di “raffinare” la mia ricerca e digito:

  • “ristorante vegano vegetariano Roma centro“.
  • Google restituisce 6.290.000 risultati. Anche in questo caso i concorrenti principali, oltre a Trip Advisor e Quandoo, sono portali, articoli o directory che elencano attività simili.

A questo punto, noto che nella sezione in basso di Google, in “Ricerche correlate” il motore di ricerca mi suggerisce:

  • ristorante vegano vegetariano roma centro
  • ristorante vegano roma
  • ristorante vegetariano roma centro
  • ristorante vegano piramide roma
  • ristorante vegetariano ostia
  • ristorante vegetariano roma trastevere
  • la capra campa roma
  • universo vegano roma
  • so what roma
  • ristorante vegano pigneto
  • le bistrot roma
  • l’arancia blu roma
  • ristorante vegetariano milano
piano web marketing ricerche correlate Google

BINGO! decido di cliccare su ristorante vegetariano roma trastevere.

Su questa keyword, Google restituisce 540.000 risultati. In questo caso la ricerca risulta ancora più precisa delle precedenti, perchè oltre ad essere “suggerita” dal motore di ricerca, è coerente con una zona vicina al mio ristorante.

2) Piano Web Marketing Precompilato: scelta “Focus Keywords”

Fatte queste considerazioni, scelgo di posizionarmi su una “query” (e quindi su delle keywords) ancora più specigiche: ristorante vegano vegetariano roma trastevere; che risulta essere la parola chiave più coerente con la mia specializzazione e la mia location geografica.

3) Analisi online concorrenti principali

Durante questa fase, partendo dalle ricerche che contengono le seguenti parole chiave: ristorante vegano vegetariano roma trastevere, ristorante vegetariano roma trastevere, effettuo un’analisi dei principali concorrenti online.

Nel momento in cui effettuo la ricerca, Goolge mi dice che l’unico ristorante che ha un proprio sito web in prima pagina è: RistoranteOrto.it mentre gli altri locali sono solo pubblicizzati nelle altre directory (Quandoo e Tripadvisor compresi).

Questi dati confermano ulteriormente la correttezza nella scelta delle mie parole chiave “strategiche”: sul web ci sono pochi concorrenti a Trastevere (o nei pressi) che offrono cucina vegana/vegetariana.

4) Analisi S.W.O.T. SEO

Con l’ANALISI S.W.O.T. SEO mi concentro sull’ analisi dei Punti di Forza e dei Punti di Debolezza del mio locale e sulle Opportunità e Minacce dell’ambiente circostante.

come compilare analisi SWOT, piano web marketing

Sviluppare un’Analsisi SWOT è semplicissimo: divido un foglio di carta in 4 parti e inserisco i dati in ogniuna delle 4 sezioni (vedi qui sotto):

  • Strenghts” (punti di forza): ho 10 anni di specializzazione nella cucina vegana, ristorante con sale ampie (oltre 200 posti a sedere), possibilità di ricevere gruppi di turisti, contatti con molti tour operator, locale aperto sia a pranzo che a cena, prezzi modici, possibilità di ordinare online con consegna a domicilio.
  • Weaknesses” (punti di debolezza): startup, investimento ad alto rischio, all’inizio posso fare affidamento solo a un cameriere di sala e a un cuoco bravo ma con poca esperienza.
  • Opportunities” (opportunità): crisi Coronavirus – possibile incremento richiesta ordini online, pochi ristoranti che offrono cucina vegana-vegetariana zona Roma Trastevere.
  • Treaths” (minacce): crisi Coronavirus – a causa del distanziamento sociale potrei ricevere meno clienti di quelli che avevo preventivato.

5) Piano Web Marketing Precompilato: scelta nomi domini

scdelta nome dominio

L’ultimo step del Piano Web Marketing Precompilato riguarda l’analisi e la scelta dei nomi dei domini del mio locale.

Dopo 15 anni di esperienza nel web e tanti ma tanti siti realizzati, posso dirti con certezza che il nome a dominio è uno dei fattori SEO più importanti.

Per scegliere un DOMINIO “SEO FRIENDLY”, cioè un dominio “apprezzato” dal motore di ricerca, devo scegliere un dominio che contenga alcune parole chiave strategiche relative al mio locale.

L’inserimento delle “focus keyword” all’interno del  dominio può avere delle implicazioni positive sul posizionamento del sito internet!

Dunque, il mio “dominio SEO” dovrà considerare una combinazione delle seguenti parole chiave:

  • Ristorante vegano
  • Roma Trastevere
  • Ristorante vegetariano
  • Roma centro
  • Cucina vegana

La mia scelta potrebbe essere “www.ristoranteveganotrastevere.it” ma potrebbe essere anche “www.cucinaveganatrastevere.it”, ecc …

La decisione finale, ovviamente, dipende da come avete impostato l’analisi delle keywords nei punti 1 e 2.

Per concludere, non mi rimane che valutare un secondo nome di dominio che riporti al mio Brand (il nome dell’insegna) “DOMINIO BRANDED”.

Ipotizziamo che il mio locale si chiami “Mangia La Foglia”; in questo caso devo registrare il dominio www.mangialafoglia.it.

Scelti i 2 nomi a dominio, una volta che il sito sarà indicizzato e posizionato da Google, sarà piu’ facilmente raggiungibile da 2 tipologie di clienti principali:

  • I clienti fidelizzati: sulla “barra degli indirizzi digiteranno www.mangialafoglia.it.
  • I clienti nuovi: quando cercheranno un ristorante vegano a Trastevere, mi troveranno più facilmente utilizzando le parole chiave contenute nel dominio SEO: “ristorante-vegano-trastevere”.

Scarica il tuo Piano Web Marketing PDF

Piano Web Marketing mini guida PDF