Google privilegia le news da fonti primarie

Gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo di Google premiano le “novità” provenienti da fonti primarie.

Google privilegia le news da fonti primarie

Google privilegia le news da fonti primarie: secondo Search Engine Land, gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo di Google sembrano premiare a livello di posizionamento nuovi articoli e nuove pagine su “Google search” e su “Google news” provenienti da fonti di informazione di “prima mano”.

ARTICOLI NUOVI, UTILI …. VELOCI! In sostanza, sei un Editore on un SEO e vuoi posizionare i tuoi articoli “in vetta” al motore di ricerca, oltre a scrivere storie autorevoli ed originali, devi essere il primo a scrivere le news sugli argomenti che vuoi promuovere!

PER ARRIVARE PIU’ IN ALTO … PIU’ A LUNGO: inoltre, da ora in poi, scrivere storie “originali” ti consentirà non solo di avere maggiori probabilità di posizionarti meglio, ma anche di beneficiare delle posizioni “top” per un periodo più lungo.

Google privilegia le news da fonti primarie: quando ha avuto inizio questo aggiornamento?

Quando è iniziato l’aggiornamento di questo algoritmo?

Questo aggiornamento sembra essere iniziato già da qualche mese…. e, sebbene non sia ancora terminato, sta già influenzando il ranking dei contenuti on Line.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE QUESTO CAMBIAMENTO?

Se sei un editore e produci notizie, dovrai lavorare ancora più duramente poichè, come accennato in precedenza, non basterà creare contenuti a valore aggiunto; oltre ad essere più veloce nella pubblicazione delle fonti, dovrai aggiungere “autorevolezza” agli articoli ed alle pagine create.

In questo modo, i tuoi contenuti potranno essere riconosciuti più facilmente come “fonti primarie” sia da “Google news” che da “Google search”.