Convenzioni Odontoiatriche Aziende: dirette, indirette

Convenzioni Odontoiatriche Aziende, Convenzioni aziendali con Studi Dentistici

convenzioni odontoiatriche aziende

La stipula di Convenzioni Odontoiatriche Aziendali è una fase importantissima della promozione Servizi Odontoiatrici di uno Studio Dentistico.

In ambito Marketing Odontoiatrico, possiamo distinguere 3 tipologie principali di convenzioni odontoiatriche:

 

1) Convenzioni Odontoiatriche Dirette con Fondi Assistenza Sanitaria:

Si concerta con  il Fondo un tariffario differente da quello dello Studio Odontoiatrico e la tariffa è pagata in parte dal paziente dello Studio ed in parte dal Fondo allo Studio.

Esempi fondi assistenza sanitaria:

  • F.A.S.I. (www.fasi.it), Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa  Dirigenti Aziende Produttrici di Beni e Servizi;
  • F.A.S.I. OPEN (www.fasiopen.it), Fondo Aperto Assistenza Sanitaria Integrativa;
  • F.A.S.D.A.C. (www.fasdac.it), Fondo Assistenza Sanitaria Dirigenti Aziende Commerciali;
  • Pronto-Care (www.pronto-care.com);
  • Previmedical (www.previmedical.it);
  • Unisalute (www.unisalute.it).

 

2) Convenzioni Odontoiatriche Indirette con Fondi Assistenza Sanitaria:

Sono convenzioni in cui si può concertare o meno con il Fondo un determinato tariffario.

Le convenzioni odontoiatriche indirette prevedono il rimborso delle spese sostenute dal Socio (paziente) per le prestazioni sanitarie,  Attraverso la forma indiretta, il paziente anticipa la spesa sanitaria che verrà successivamente rimborsata  al paziente dal Fondo.

 

3) Convenzioni Odontoiatriche con Aziende del territorio

Tipologia di convenzione  indiretta, in cui si concerta con l’impresa un tariffario (solo per prestazioni odontoiatriche di base) differente da quello privato dello Studio Odontoiatrico.

 

Convenzioni Odontoiatriche Aziende, focus Convenzioni con Imprese del territorio: 

Le convenzioni con le Imprese del territorio, sono sicuramente le convenzioni odontoiatriche più difficili da stipulare ma anche le più strategiche!

I Centri Odontoiatrici più strutturati e più ” evoluti”, avviano spesso campagne direct marketing con Imprese del territorio: scopo di queste azioni è la stipula di convenzioni “ad hoc” con le Società stesse.

Ovviamente, I target ideali, quelli più ambiti, sono le Medie Aziende e le Grandi compagnie Multinazionali che annoverano centinaia di dipendenti.

Questi generalmente gli obiettivi :

  • organizzazione – gestione del  mese della prevenzione dentale per i dipendenti dell’ azienda (con servizi gratuiti per loro ed i loro familiari);
  • organizzazione da parte dello Studio di workshop organizzati dall’azienda (target dipendenti) sull’importanza dell corretta igiene e prevenzione dentale;
  • coinvolgere l’Azienda nel comunicare tali iniziative mediante: inviti allegati in busta paga, mail interne, pubblicazione eventi e iniziative sull’ intranet aziendale.

 

Convenzioni Odontoiatriche Aziende, approccio corretto per stipularle

Le Convenzioni con i principali fondi di assistenza sanitaria consentono allo Studio Odontoiatrico di attivare più facilmente (ed in meno tempo) nuovi contatti con le Aziende, acquisendo nuovi pazienti.

Le convenzioni “ad hoc” con Società del territorio, invece,  richiedono un approccio relazionale tra reparto commerciale dello Studio e Direttore delle Risorse Umane dell’Azienda, molto più complesso e lungo.

Dunque, come raggiungere le Aziende più grandi ed interessanti, proponendo loro delle convenzioni di qualità, il più possibilmente personalizzate?

 

  • “VALUE PROPOSITION” STUDIO ODONTOIATRICO: identificazione dei “plus” dello Studio, per comunicare un posizionamento di marketing originale, efficace e sostenibile;
  • PROSPECTING: identificazione aziende target del territorio (numero dipendenti, potenziali necessità, potenziale sviluppo);
  • DEFINIZIONE FORMAT COMUNICAZIONE: 
  • DATABASE: profilazione liste aziende scelte. Compilazione e verifica anagrafiche con nome del Referente aziendale (completo di tutte le informazioni utili);
  • TIMING CAMPAGNA: ipotesi durata campagna promozionale
  • DEFINIZIONE – COORDINAMENTO AGENDA: coordinamento agenda tra reparto commerciale, segreteria e Titolari Studio;
  • AVVIO CAMPAGNA: Telemarketing, Direct E-mail Marketing, visita “face to face”;
  • ANALISI RISULTATI: % redemption? Quanti contatti lavorati? Quanti appuntamenti eseguiti? Quante convenzioni stipulate?

 

Convenzioni Odontoiatriche Aziende, esempio:

E’facilmente intuibile che, una campagna promozionale di questo tipo, non può essere progettata ed attivata in qualche settimana!

In base alla nostra esperienza, per poter comunicare e promuovere con un minimo di successo, un servizio sanitario complesso ad Aziende di un certo livello, è necessario:

  • N°1 commerciale senior dedicato al progetto: almeno 4 ore al giorno;
  • DATABASE: una lista profilata in house (liste interne) di almeno 100 anagrafiche;
  • DURATA CAMPAGNA DIRECT MARKETING: almeno 3 mesi;
  • REDEMPTION APPUNTAMENTI AUSPICATA:  10%  – 10 appuntamenti con referenti aziendali;
  • REDEMPTION CONVENZIONI SOTTOSCRITTE:  2% – 2 Convenzioni sottoscritte.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.