ELEVEN MARKETING – Agenzia Marketing

Come scegliere nome dominio, scelta dominio sito web

Come scegliere nome dominio: come arrivare primi su Google?

come-scegliere-nome-dominio

Come scegliere nome dominio? Come scegliere il nome giusto per il proprio sito web? O meglio: qual’è il dominio più funzionale al nostro sito internet?

Scegliere correttamente il dominio giusto per il proprio sito web, è un fattore di rilevanza strategica, che può contribuire in maniera più o meno rilevante al successo della propria Attività … Per arrivare primi su Google!

In questo articolo metteremo a disposizione l’esperienza maturata degli ultimi 5 anni nella scelta di domini efficaci per i  nostri progetti web.

Prima di analizzare i fattori che determinano la scelta del nome di un dominio, specificheremo:

  1. Cosa è un dominio;
  2. Come verificare se un dominio è libero o meno;
  3. Le principali tipologie di dominio.

 

Come scegliere nome dominio, definizione “IP” e “DNS”

come-scegliere-nome-dominio-ip-addressCos’è un dominio? Cominciamo col precisare che i computer della rete sono in comunicazione tra di loro tramite l’Internet Protocol (IP).

L‘IP assegna ad ogni terminale un indirizzo formato da quattro numeri, divisi a loro volta da punti. Es: 151.27.244.19

A cosa corrispondono i numeri (leggendo da destra a sinistra):

  • regione in cui si trova il PC,
  • provider di servizi;
  • gruppo specifico di computer;
  • singolo PC nel gruppo.

A seguito dell’enorme diffusione degli indirizzi IP, seguita dalla nascita di milioni e milioni di siti internet, l’utilizzo degli indirizzi IP è diventato poco pratico per i navigatori, i quali difficilmente avrebbero potuto ricordare i numeri associati ai propri IP.

Questo problema è stato risolto con l’utilizzo del Domain Name System (DNS), che converte i NUMERI degli indirizzi IP in STRINGHE TESTUALI più facili da ricordare e da utilizzare.

Tutto il resto, è lasciato ai browser: i noti software (I.E., CHROME, FIREFOX, ecc) che traducono in nomi “testuali” dei domini nei relativi IP, dirottandoci sui siti web desiderati!

Su questo sito potete rintracciare il vostro indirizzo IP <

 

 

Come scegliere nome dominio, composizione “URL”:

Cosa è un “URL”? che differenza c’è tra un dominio di primo livello, uno di secondo livello ed uno di terzo livello?

Esempio di URL: http://www.miositoweb.com

  • http://www.miositoweb.com (URL= Univsal Source Locator);
  • http:// (metodo di accesso);
  • miositoweb.com (nome dominio secondo livello);
  • .com (dominio primo livello);
  • Si parla di Domini di Terzo Livello, quando oltre al nome del dominio, c’è un “livello in più”: http://www.sceltadominio.miositoweb.com

 

Come scegliere nome dominio, tipologie domini:

come scegliere-nomi-dominio-tipi-dominioIl primo fattore, per la scelta di un nome a dominio è sicuramente la scelta del dominio di primo livello:

se vogliamo realizzare un sito web “vetrina” opteremo per un“.it” ; diverso se vogliamo realizzare un sito e-commerce o un sito per un’associazione senza scopo di lucro …

… Nel primo caso sceglieremo un “.com”; nel secondo caso opteremo per un “.org”.

Di seguito, riportiamo le principali tipologie di domini:

  1. .it: dominio italiano;
  2. .com: dominio per Business commerciali;
  3. .org: dominio per attività senza fini di lucro;
  4. .net: dominio per business legati a internet;
  5. .info: alternativa al .com
  6. .name: dominio personale
  7. .biz: dominio associato a siti di e-commerce (biz = “business”)
  8. .eu: dominio per attività

Ovviamente, prima di decidere il dominio di primo livello, dovrete verificare se il dominio in questione è disponibile!

> Su questo Hosting verificate se un dominio è libero e quindi registrabile <

 

 

Come scegliere nome dominio, dominio “riconoscibile”:

consulenza-commerciale-ostia

Il secondo fattore per la scelta di un nome a dominio è la Strategia di Marketing che guida il nostro Business on line!

Se devo realizzare un semplice”sito vetrina”, sicuramente sceglierò un nome dominio che riflette il nome della mia attività commerciale (DOMINIO RICONOSCIBILE – semplice da ricordare), magari senza alcuna parola chiave all’interno del nome del dominio stesso.

Es: se devo sviluppare un sito internet per una paninoteca, al solo scopo di creare una “vetrina on line”, chiamerò il mio sito “paninoteca al diciassette” – con lo stesso nome dell’insegna del mio negozio!

Di conseguenza il nome del dominio che sceglierò sarà: www.paninotecaaldiciassette.it

Sicuramente, il sito associato a questo dominio, non dovrà essere un sito web ottimizzato SEO, poichè la sua funzione primaria non dovrà essere quella di “farsi trovare” dai clienti che non conoscono l’Attività.

 > Un dominio “riconoscibile” è utile al cliente fidelizzato (che ci conosce) <

 

 

Come scegliere nome dominio, dominio “raggiungibile”:

La faccenda sarà diversa se il mio Piano Web Marketing mi suggerisce di investire in una Consulenza SEO per arrivare primi su Google

in questo caso, se desidero che il mio sito web raggiunga le posizioni di vertice dei motori di ricerca, FARO’ MEGLIO A SCEGLIERE UN DOMINIO “SEO”: un dominio che contenga le parole chiave strategiche relative al mio business!

Dalla nostra esperienza, possiamo affermare che l’INSERIMENTO DELLE “FOCUS KEYWORD” ALL’INTERNO DEL  DOMINIO HA IMPLICAZIONI POSITIVE SUL POSIZIONAMENTO DEL SITO INTERNET!

Ovviamente, tutto questo è vero, se vengono scrupolosamente rispettate le linee guida “SEO” – FATTORI “SEO ON PAGE”.

Es: se devo realizzare un nuovo sito web in un settore altamente competitivo come il Business delle pizzerie a Napoli, farò meglio ad acquistare un nome a dominio del tipo: www.pizzerianapolicentro.

Come potete notare, questo nome a dominio contiene:

  1. parola chiave: pizzeria;
  2. parola chiave: napoli:
  3. parola chiave centro.

Questo nome a dominio è un tipico esempio di ottimizzazione seo con geolocalizzazione

 > Un dominio “raggiungibile” è essenziale per attirare il cliente potenziale <

 

 

Come scegliere nome dominio, tecniche avanzate

Ma cosa succede se il nome di dominio che abbiamo scelto, è stato già preso da altri concorrenti? Queste spiacevoli sorprese avvengono molto spesso quando la nostra Attività opera in un settore molto competitivo.

In questi casi, per poter registrare un nome a dominio SEO (che contenga delle parole chiave utili suo interno), dovrò ricorrere al stratagemma:

  •  INSERIMENTO “TRATTINI” TRA I TERMINI DEL DOMINIO STESSO.

Tale scelta, sicuramente poco elegante, è l’unica possibile e comunque ugualmente efficace per beneficiare di un buon posizionamento SEO!

Dopo moltissimi siti web realizzati, infatti, possiamo affermare che il posizionamento raggiunto da un sito www.pizzeria-napolicentro.it , rispetto ad un www.pizzerianapolicentro.it è ugualmente soddisfacente! (al netto, ovviamente di tutti gli altri fattori seo on page e seo off page, che devono essere implementati in entrambi i siti in maniera corretta).

 

> Approfondimento:  “nomi a dominio SEO” con o senza trattino <

 

Come scegliere nome dominio, con ELEVEN MARKETING!

freccia-11marketing ok

 

[contact-form-7 id=”10113″ title=”COME SCEGLIERE NOME DOMINIO”]