Avviare attività Wedding Planner: come iniziare

Avviare attività Wedding Planner: come iniziare

avviare-attività-wedding-planner

Wedding Planner letteralmente significa “organizzare e pianificare il matrimonio”; il wedding planner cura tutti gli aspetti relativi all’organizzazione e all’amministrazione del matrimonio, offrendo la propria consulenza professionale.

Wedding Planner è una oggi una figura professionale molto diffusa anche in Italia oltre che nei Paesi Anglosassoni dove è nata e si è sviluppata.

Un anno fa è stata richiesta dalla A.W.P (Associazione Wedding Planner) la Regolamentazione della professione secondo le nuove disposizioni governative L.4/2013 in materia di Professioni non Organizzate.

Poichè intendete avviare una nuova attività, è molto importante tenere presente anche gli aspetti normativi nella analisi marketing.

In Italia alle coppie piace autorganizzarsi il matrimonio, perciò delegano con difficoltà questo compito ad altri: la figura del Wedding Planner si è dovuta adeguare a questo mercato, diversificando il prodotto e consulenze per altri servizi.

Sarà fondamentale quindi tenere conto anche di servizi periferici legati al Event Planning.

Avviare attività Wedding planner: occorre un Piano Marketing Strategico

Bene, abbiamo iniziato a seguire le nostre aspirazioni, i nostri progetti e dopo un adeguato percorso formativo (è la prima cosa!), ci sentiamo pronte ad avviarci ad una nuova professione.

Di qualunque attività si tratti, in qualsiasi ambito si collochi, prima di partire bisogna tracciare un strada, fornirsi un’orientamento: quali direzioni intraprendere? Secondo quali priorità?

Un piano marketing ci aiuta in questo senso, ci fornisce gli strumenti idonei, le chiavi di lettura necessarie ad una buona partenza!

Avviare attività Wedding Planner: primo obiettivo del Piano Marketing Strategico

L’obiettivo del nostro piano marketing è quello di definire il posizionamento marketing della nostra agenzia Wedding&Event Planner per l’ingresso nel nuovo mercato.

Posizioneremo dunque la nostra attività, i nostri servizi, all’interno di un contesto che inizierà col tener conto della città, della Regione, del Paese in cui intendiamo operare.

Se avvieremo una filiale in franchising, la redazione del piano marketing strategico terrà comunque conto dei servizi e del posizionamento marketing già acquisito del franchisor.

avviare-attività-wedding-planner

Avviare attività Wedding Planner: analisi della domanda

Uno studio di mercato si basa su analisi che partono dai dati.

Si parte dall’analisi della domanda “matrimonio” ed “eventi”: reperire i dati quantitativi e qualitativi, fasce d’età etc…

Quanti si sposano? Quanti utilizzano il servizio Wedding? Individuiamo i matrimoni per stato sociale, titolo di studio, regime patrimoniale.

Nella analisi della domanda e della sua elasticità, analizzeremo la stagionalità, individuando il momento top per la vendita del servizio che ci orienterà nel suggerirci periodo di apertura e nel classificare le aree strategiche di affari.

Dobbiamo poi tenere conto dei fattori socio economici che influiscono sulla domanda dei beni e servizi.

Avviare attività Wedding Planner: analisi del target

Aver analizzato la domanda “matrimonio” ci aiuta ad individuarne il target e quindi a differenziare il prodotto in base alle richieste e ai gusti.

Risulteranno delle macro-segmentazioni (es. per nazionalità) e relativi sottosegmenti (es. per età,reddito,lavoro,stili di vita)

Le nostre conclusioni sul target porteranno ad individuare:

  • target principale
  • target in aumento
  • target potenziale

Il target segmenterà i prodotti/servizi della nostra agenzia con le relative quote di mercato

Avviare attività Wedding Planner: analisi S.W.O.T. e matrice BCG

L’analisi S.W.O.T. dovrà essere effettuata sui nostri/prodotti servizi e su quelli della concorrenza, individuandone: forza, debolezza, opportunità e minacce.

La matrice BCG per individuare le aree strategiche d’affari

300px-BCG-matrix.italian

  • Il Question Mark è l‘area strategica di affari ( “il matrimonio”) che si trova in un mercato in  forte espansione ma con una quota (prodotto venduto da noi/quantità complessiva venduta sul  mercato) poco rilevante;
  •  Star: alta quota di mercato in forte crescita, richiedono investimenti e azioni mirate di  consolidamento, il nostro target in aumento!
  •  Cash Cow : la nostra “vacca da mungere” il nostro target principale!
  •  Dog sono i prodotti/servizi a bassa crescita con una bassa quota di mercato, il nostro target  potenziale

Avviare attività Wedding Planner: come possiamo aiutarti

Per l’apertura/restyling della tua attività,i consulenti Eleven Marketing possono fornirti:

  • piano marketing strategico
  • piano marketing operativo
  • ideazione, creazione logo aziendale
  • sito web responsive, ottimizzato SEO per i principali motori di ricerca
  • creazione, gestione fan page sui social network
  • campagne promozionali acquisizione nuovi clienti

Richiedici una consulenza gratuita!

email: elisa@11marketing.it;

tel: 333 480 2666

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Avviare attività Wedding Planner: come iniziare”