Novità SEO 2017. Tendenze e Fattori SEO 2017, per salire su Google!   Aggiornato recentemente!


Novità SEO 2017. Cambiamenti ed opportunità SEO 2017

novità seo 2017

 

Come cambierà la SEO nel 2017? Quali opportunità ci saranno per “scalare” Google?

La Search Engine Optimization (SEO) è un vero e proprio gioco di strategia: devi rimanere costantemente aggiornato per essere sempre“un passo avanti” ai tuoi concorrenti!

Uno dei migliori modi per mantenere questo predominio competitivo, è rimanere aggiornato sull”evoluzione d i motori di ricerca, in modo da calibrare immediatamente la tua strategia SEO

Il 2017 sarà un anno interessante per SEO, con le seguenti tendenze che domineranno la scena:

  • velocità caricamento pagine ;
  • ricerca vocale ;
  • Protocollo HTTPS;
  • contenuti “densi” ;
  • Google RankBrain ;
  • Personal Branding ;
  • User Experience Optimization;
  • Social Network

 

Velocità caricamento pagine dispositivi mobili: Accelerated Mobile Pages (AMPs).

Avere un sito “responsive”, progettato per adattarsi a tutti i dispositivi (desktop e mobile) era già un “must” ad Aprile 2015,  quando Google annuncio il “MobileGeddon” – Tendenze SEO 2016.

Possedere un sito “mobile”, tuttavia non basterà, poichè la velocità di caricamento delle pagine dei siti web, in particolar modo sui dispositivi mobili, sarà uno dei principali fattori SEO 2017.

L’ Accelerated Mobile Pages (AMPs) sono un protocollo open-source che permette ai webmaster di creare pagine in grado di caricarsi quasi istantaneamente su dispositivi mobili.  Le pagine AMP, infatti, sono “pagine leggere” strutturate in modo da caricarsi più velocemente sui dispositivi mobili.

Il principio si basa sul fatto che sono sufficienti semplici cambiamenti strutturali per far si che il tuo sito si carichi fino a 4 volte più velocemente, utilizzando 8 volte meno dati!

Google ha già cominciato a favorire i siti che stanno utilizzando questo principio, abbinandogli una piccola icona (con un fulmine) che indica lo stato AMP.

 

HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure) e certificati SSL

HTTPS è il protocollo per la comunicazione su Internet che protegge l’integrità e la riservatezza dei dati scambiati tra i computer e i siti. Per ottenere il protocollo HTTPS, modificando gli URL del proprio sito internet sarà necessario acquisire un certificato SSL.

Con il certificato SSL – “Security Socket Packet” – è possibile criptare le informazioni che gli utenti inseriscono sui siti web ( dati sensibili o dati sui pagamenti) in maniera che vengano protette maggiormente da eventuali furti di Hacker.

Questo parametro sarà una delle novità SEO 2017 più importanti! Google, già da tempo ha annunciato che il protocollo HTTPS sarà uno dei fattori discriminanti per identificare i siti “più sicuri” da quelli “meno sicuri”. La sicurezza, infatti, diventerà uno dei fattori SEO fondamentali che influenzeranno il posizionamento di un sito web.

 

Crescita della “Voice Search” ricerca vocale

Anche la “Voice Search” – ricerca vocale, diventerà un importante tendenza SEO 2017.

Gli algoritmi di ricerca vocale, sempre più efficaci, favoriranno l’utilizzo della voce soprattutto da parte degli “utenti mobile”.

 

Novità SEO 2017: importanza del contenuto “denso”

I navigatori sono stufi di leggere sempre gli stessi contenuti “conditi” con parole chiave differenti! Negli ultimi anni abbiamo notato uno sforzo enorme nel produrre contenuti completi, lunghi ed esaudienti.

Le tendenze SEO 2017 prospettano, invece, un‘incremento d’importanza dei contenuti “densi”, utili ai navigatori ma non troppo lunghi.

In sostanza, ti dovrai concentrare sul fornire ai tuoi lettori quante più informazioni utili possibili nel minor spazio possibile!

Dunque, dovrai scrivere pagine originali, utilizzando sinonimi delle “focus keywords”, con titoli efficaci che sintetizzino il contenuto reale dell’articolo!

 

Google RankBrain: l’algoritmo intelligente che apprende automaticamente!

Google, già alla fine dello scorso anno, ha rilasciato Google  RankBrain: una parte dell’algoritmo “Hummingbrid”, che prospetta la possibilità di un “apprendimento automatico dell’algoritmo stesso” .

In sostanza, Google RankBrain è un sistema impiegato per interpretare le parole di ricerca (query) che i navigatori inviano a Google stesso per segnalare gli articoli web che non riportano quelle parole precise che i navigatori stavano cercando.

Per chi non lo avvesse ancora notato, Google è diventato sempre più “istruito”: il motore di ricerca, infatti, è in grado di comprendere perfettamente semplici differenze, come: “scarpa”/”scarpe”; riuscendo anche ad identificare concetti più complessi come: “apple” (brand) e “apple” (mela – frutto).

 

Personal Branding: diventerà l’arma segreta SEO

Un ulteriore Novità SEO 2017 è la crescente importanza del Personal Branding: con un marchio personale avrai maggiori possibilità di assicurarti guest post, costruendo la fiducia degli utenti, per veicolarli con maggiore efficacia al tuo sito web.

Anche i Social Media come Facebook continuano perfezionare i loro algoritmi per favorire singoli post sopra i messaggi di marca.
Probabilmente vedremo più aziende che investiranno nel personal branding!

 

User Experience Optimization (UEO): altro fattore SEO 2017 determinante

“L’user experience” dell’utente è da sempre uno dei fattori più importanti per Google.

il motore di ricerca continuerà a premiare i siti che:

  • sono adeguatamente ottimizzati per i dispositivi mobili;
  • si caricano rapidamente;
  • offrono le informazioni più esaustive al navigatore

Nel 2017, Google darà ancora più enfasi all’esperienza di utilizzo del navigatore che è sempre più “mobile”! (vedi AMPS)

 

Social Network: per incrementare contatti qualificati , consapevolezza del marchio e reputazione online

I Social Media, ovviamente, saranno sempre più importanti: ESPERTI SEO SEM e Esperti Marketing Digitale dovranno inquadrare i vari Social come delle vere e proprie “nicchie” di mercato: comunità online di consumatori che condividendo interessi ed abitudini comuni, possono contribuire ad incrementare la consapevolezza del marchio e la reputazione online.

 

 

 

Novità SEO 2017. Tendenze e Fattori SEO 2017, per salire su Google! ultima modifica: 2016-11-24T21:31:27+00:00 da Elio Castellana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *